Deprecated: Assigning the return value of new by reference is deprecated in /home/europada/public_html/application/library/Php/xmlrpc.inc on line 583
Mont Saint-Michel
Turismo in Francia Visitare Francia, una guida alle città da visitare e al turismo in Francia

Mont Saint-Michel

L’isolotto roccioso di Mont Saint-Michel rappresenta il monumento più visitato di tutta la Normandia.

Si tratta di una località su cui sorge un antico santuario edificato in onore di San Michele Arcangelo, e il cui nome originario era Mons Sancti Michaeli in periculo mari (letteralmente “Monte San Michele al pericolo del mare”).

Siamo nel nord della Francia, presso la foce del fiume Couesnon, nel dipartimento della Manica.

Qui ogni anno arrivano milioni di turisti provenienti da tutto il mondo, per ammirare e visitare il santuario e le maree che nel tempo hanno reso famosissimo l’isolotto.

La nascita del santuario è dovuta, seconda la tradizione, proprio al volere di San Michele, che nel  709 apparve al vescovo di Avranches, Sant’Auberto, chiedendogli  appunto la costruzione di una chiesa sulla roccia. Questi ignorò la richiesta per due volte, fino a quando l’Arcangelo non gli bruciò il cranio con un dito, lasciandolo tuttavia in vita.

L’osso è conservato ancora oggi nella cattedrale di Avranches.

Mont Saint Micheal

 Mont Saint Micheal

Fin dall’antichità, il culto di San Michele è diffuso ampiamente in tutta Europa. L’edificio normanno è tra i tre luoghi di culto dedicati, più visitati al mondo, insieme ai santuari della Val di Susa e del Gargano.

Le tre località sono si trovano a 1.000 km di distanza l’uno dall’altro: sono allineati in maniera esatta su una traiettoria d’aria che conduce a Gerusalemme.

Mont Saint-Michel è famoso soprattutto per i fenomeni idrogeologici che vi si manifestano: le sabbie mobili, descritte impeccabilmente da Victor Hugo, ma soprattutto le eccezionali maree.

Queste toccano fino a 14 metri di dislivello e, anche a causa dell’andamento piatto del mare, montano con estrema rapidità, causando disagi e, talvolta, annegamenti.

L’isola è accessibile via terra in caso di bassa marea, e via mare in caso di alta marea.

Dal 1979 Mont Saint-Michel fa parte dei Patrimoni dell’Umanità, per volere dell’UNESCO.

Fotografie di Mont Saint-Michel

Moint Saint Michel
Moint Saint Michel

Bandiera Francia

Francia

  • Superficie: 547.030
  • Capitale: Parigi
  • Lingua: Francese
  • Ordinamento: Repubblica semipresidenziale
  • Prefisso telefonico: Francia
  • Targa: F
  • Moneta: Euro

mappa Francia Mappa Francia